sabato 19 ottobre 2013

Il sabato del sondaggio #16

"Il sabato del sondaggio" è una rubrica settimanale creata da me appositamente per il blog Penna d'oro. 
Ogni sabato elaborerò delle domande per scambiare, con voi lettori, opinioni, pareri, 
consigli su temi che riguardano il mondo dei libri. 


Giovedì 10 ottobre 2013, Peter  Englund, Segretario Permanente dell’Accademia di Svezia, ha annunciato il nome della vincitrice del Premio Nobel per la Letteratura: è la canadese Alice Munro
“maestra del racconto contemporaneo”
http://www.thetimes.co.uk/tto/multimedia/archive/00207/review-munro-953177_207602c.jpg 
 
Munro è nata a Wingham, in Canada, il 10 luglio del 1931. Considerata tra le più importanti scrittrici viventi, è stata insignita per tre volte con il premio del Governor  General’s Award. I suoi racconti analizzano la vita quotidiana, i rapporti e le relazioni personali.  Alice Munro è conosciuta soprattutto per i suoi racconti brevi, in buona parte pubblicati in Italia da Einaudi. Nel 2013 Mondadori ha pubblicato “Racconti”, un’antologia con alcune delle più famose storie scritte da Munro, nella collana “I Meridiani”. Dal 1901 ad oggi solo 13 donne hanno vinto il Nobel per la Letteratura, tra cui l’italiana Grazia Deledda nel 1926. Dal sito www.tafter.it riporto una citazione di Alice Munro:
“Il racconto non è una strada da seguire, è più una casa. Ci entri e ci rimani per un po’, andando avanti e indietro e sistemandoti dove ti pare, scoprendo come le camere e i corridoi sono in relazione tra loro, e come il mondo esterno viene alterato  se lo si guarda da queste finestre. E tu, il visitatore, il lettore, sei cambiato,allo stesso modo, dal fatto di trovarti in questo spazio chiuso, che può essere ampio e semplice da percorrere, o pieno di svolte improvvise, scarno o sontuosamente decorato. Puoi tornare tutte le volte che vuoi, ma la casa, la storia, conterrà sempre qualcosa in più di quello che ci hai trovato l’ultima volta”.
Io devo confessare di non aver mai letto nulla di questa scrittrice canadese, così vi chiedo:
 “ Voi conoscete Alice Munro, avete letto i suoi racconti?”

11 commenti:

  1. io no, mai letto niente di suo! :/

    RispondiElimina
  2. ehm.. l'autrice la conosco solo di nome e mi sono informata sulle sue opere praticamente di recente, perchè ha vinto il nobel, ma nn ho letto nulla di suo... ^^

    RispondiElimina
  3. Idem, neanche io ho mai letto nulla dell'autrice, però ora mi incuriosisce molto.

    RispondiElimina
  4. Neanche io ho mai sentito nominare questa scrittrice. Correre ai ripari è ora un dovere!

    RispondiElimina
  5. Fino ad adesso non sapevo neanche dell'esistenza.

    RispondiElimina
  6. Ciao:-) No non la conoscevo, ha una faccia simpaticissima, voglio saperne qualcosa in più, adesso vado ad indagare:-) Un abbraccio e buona domenica.
    Sara

    RispondiElimina
  7. Mi farebbe piacere conoscere l'esito delle tue indagini. Sicuramente leggerò una raccolta dei suoi racconti brevi, ma non so da dove cominciare! Un saluto affettuoso:)

    RispondiElimina
  8. Nemmeno io la conoscevo (ahi ahi!). Avevo adocchiato in libreria il suo "Nemico, amico, amante...", ma superficialmente l'avevo lasciato perdere perché il titolo non mi attirava (ahi ahi ahi!).
    Ora, però, credo che sia doveroso fare la sua conoscenza approfondita. :)

    RispondiElimina
  9. Condivido il tuo proposito, forse leggerò proprio il libro da te citato! Comunque mi rendo conto di quanto poco io conosca il mondo degli scrittori.

    RispondiElimina
  10. Purtroppo non conosco l'autrice! :(

    RispondiElimina